Seleziona una pagina

Hai un motivo per essere al centro dell’attenzione? COMUNICALO!

Hai un motivo per essere al centro dell’attenzione? COMUNICALO!

Quando hai l’occasione di comunicare la novità, non lasciartela scappare. Grazie all’opportunità che ti si presenta, un piccolo investimento in pubblicità potrebbe avere un ritorno fantastico!

Voglio raccontarti quel che è accaduto da un mio vecchio cliente che non ha saputo sfruttare un’occasione. Come ogni anno mi propongo per la campagna pubblicitaria di fine anno. Ha una attività artigianale (ma con grandi numeri) e uno spaccio che lavora alla grande in particolare nei periodi del Natale e della Pasqua.
Arrivo e trovo lo spaccio completamente rinnovato: ristrutturato, curato e accurato nei minimi particolari (dall’abbigliamento dei commessi alla realizzazione del nuovo sito). In poche parole un investimento di circa 250.000 euro. Niente di più congeniale per il periodo, adesso mancava sola una ottima campagna pubblicitaria e il mio cliente avrebbe toccato il cielo con un dito. Propongo immediatamente la cosa, ma la risposta che ho ricevuto è stata: “Ho speso tutto, ormai non ho più soldi da spendere”. E alla mia insistenza replica (anche con tono pesante): “Lascia perdere ti ho detto, ormai quello che dovevo fare l’ho fatto! La pubblicità… non è quella che conta!”
Supponevo già cosa avrebbe ottenuto e, dopo il periodo Natalizio, una visita era d’obbligo. Il risultato era stato tanti complimenti da parte di tutti, ma l’incasso ottenuto era stato -3%, … e una rata annuale per 10 anni di 30.000 euro.
La mia considerazione personale: ma quando ti ricapiterà un’occasione di una ristrutturazione di questo tipo per fare una CAMPAGNA PUBBLICITARIA BOMBA! A tale investimento avrebbe dovuto corrispondere un incremento delle vendite!!! Ma se il restyling lo conosce solo il tuo architetto ed il tuo vicino di casa, le vendite non aumentano!
Premetto il significato di investimento: “In economia per investimento si intende l’attività finanziaria di un soggetto economico detto investitore atta all’incremento di beni capitali e l’acquisizione o creazione di nuove risorse da usare nel processo produttivo al fine ultimo di ottenere un maggior profitto futuro o incrementare la propria soddisfazione personale”. Definizione ricavata da Wikipedia.
Considerato che alla domanda “Sei soddisfatto?” ho ricevuto la risposta: “Mi aspettavo più vendite e un maggior afflusso!”, una constatazione è d’obbligo: “Ma perché non ti sei tenuto i soldi in tasca? Oltre a non aver incassato di più, hai una rata di mutuo di 30.000 euro per 10 anni! E non ti rimane neppure la tua soddisfazione perché è completamente inibita dalla delusione economica e dalla preoccupazione!”.
Ma allora non pensi che, magari investendo in comunicazione una spesa che varia dal 2 al 5% del tuo investimento totale, avresti avuto un incremento certo per la tua attività rinnovata? Qualcuno in più lo saprà, verrà a visitarti, apprezzerà e comprerà!

Ma cosa è più importante: comunicare o ristrutturare? Semplice, la ristrutturazione non ha efficacia se non viene comunicata! L’azienda è una vetrina, Internet è una vetrina! Ma se non esponi i prodotti e se non comunichi quel che produci e i servizi che offri, il risultato sarà che la novità del tuo rinnovamento la conosci tu e nessun altro.

Oggi quel che vale sono le relazioni che crei, la comunicazione che stimoli, nelle giuste forme e indirizzo. Cioè, se vendi salumi è inutile che lo comunichi ai vegetariani! Oppure, quando fai un volantino è inutile che lo tieni in negozio: con il tuo cliente puoi comunicare mentre è vicino a te, mentre il volantino lo devi far distribuire in zone nuove, a chi non ti conosce!
Quindi: Comunica! Comunica! Comunica! Questa è l’era della comunicazione!
Attua poche regole e cioè:
1. Studia bene qual è il tuo cliente, quello che devi stimolare.
2. Valuta la giusta offerta (che cosa hai da offrire in più o meglio?)
3. La tua concorrenza che cosa fa? Come ti differenzi?
4. Scegli i mezzi che il tuo cliente (quello vero, colui che acquista!) ascolta, segue e vede.

E allora …una buona comunicazione!

Rispondi

Commenta per primo!

Notifica:
avatar

wpDiscuz

Pin It on Pinterest